Menu

2 PAC

Tupac Amaru Shaker, morto a 25 anni, ha incarnato, tra mille contraddizioni, il fenomeno del Gangsta Rap rappresentando un modo di vita per molti giovani provenienti dai ghetti e ponendosi come simbolo del dominio delle gang violente della West Coast contro le bande della East Cost capitanate da Notorious Big, altra star della scena hip hop, anche lui morto in un conflitto a fuoco nel 1997 a soli 24 anni. La carriera artistica di Tupac prende inizio nel 1990 con il gruppo dei Digital Underground ma è il suo debutto da solista con “2 Pacalypse now” del 1992 a permettergli di conquistare il primo disco di platino. Il successo non lo allontana dalla vita violenta contraddistinta da arresti per pestaggi, abusi sessuali e detenzione di armi. Gli sparano nel novembre 94 al Times Square Recording Studio mentre nel ’95 viene condannato per violenze ad oltre 4 anni di carcere da scontare in un carcere di massima sicurezza di New York. Otto mesi dopo Marlon Knight, manager della Death Row records, riesce a farlo uscire pagando come cauzione 1.400.000 dollari e ricevendo in cambio la i diritti del quarto album dal titolo emblematico di “All Eyez on me”, un lavoro pluridecorato che contiene una canzone dove si vanta di aver portato a letto Faith Evans l’ex moglie del rivale Notorious Big. Una provocazione che attesta la lotta senza esclusione di colpi tra le due etichette rap rivali: da una parte la Death Row con 2 Pac e Snoop Doggy Dogg dall’ altra la Bad Boy di Notorious Big e Puff Daddy. Una situazione spezzata da quattro giovani su una Cadillac bianca che nel settembre ’96 attendono Tupac all’uscita del locale dove si era svolto un incontro di Mike Tyson e lo freddano a colpi di pistola alimentando la sua leggenda nel mondo rap americano.


Artista Titolo Etichetta Pos.più alta Data Sett.in class.
2 PACChangesVirgin / Self4810-01-19993
2 PAC feat. DR.DRECalifornia LoveInterscope824-03-199613